I trattamenti viso settimanali

maschera viso

Ciao a tutti!

Nell’articolo sulla perfetta pulizia viso vi ho parlato della mia routine quotidiana per la detersione. Per poter, tuttavia, avere una pelle al top, è necessario procedere, una volta alla settimana, con trattamenti più incisivi.
Per quanto approfondita, infatti, la routine quotidiana non riesce a rimuovere totalmente le cellule morte, nè a garantire quella luminosità, quel tono e quell’uniformità che noi donzelle tanto cerchiamo. Come al solito, poi, i prodotti vanno selezionati in base al proprio tipo di pelle.

Il trattamento settimanale consiste in tre fasi.

FASE 1: SCRUB

Lo scrub, che è un trattamento leggermente abrasivo, è importantissimo per rimuovere le cellule morte del viso. Ovviamente, nella scelta del prodotto, bisogna stare attenti a selezionarne uno non troppo aggressivo per il proprio tipo di pelle, per evitare che, oltre alle cellule morte, vengano rimosse anche quelle ancora buone.

Aggiungo (ma sono sicura che tutti già lo sappiate) che è preferibile adoperare scrub specifici per il viso, che in genere sono più delicati di quelli per il resto del corpo.
Personalmente, ho penato un po’ per trovare uno scrub adatto per il mio tipo di pelle (sensibilissima): tutti gli scrub erano troppo pesanti e finivano con l’accentuare le mie (già ben visibili) couperose. Adesso sto adoperando la crema esfoliante viso di Avril che ho comprato al Centro Aloe

Questo scrub, a differenza di altri che ho provato, è davvero delicatissimo. L’unico neo è, forse, che è un po’ troppo delicato e talvolta per una pulizia accurata sono costretta a usare molto prodotto o a insistere di più con i massaggi circolari. Dopo, chiaramente, il prodotto va rimosso con l’acqua (io mi aiuto sempre con una spugnetta).

FASE 2: MASCHERA

Altro trattamento settimanale essenziale è la maschera, che serve per fornire un trattamento mirato (che può essere, a seconda dei casi, purificante, rilassante, tonificante ecc.).

Con la mia pelle mista e sensibile, ho trovato la mia pace usando l’Argiltubo di Argital (che è un preparato a base di argilla verde, comprato dal negozio Cuorebio di Molfetta)  mischiato con il miele (in proporzione di circa 50%): l’argilla da sola mi seccava troppo la pelle, quindi ho aggiunto il miele che ha anche un ottimo potere antibatterico. La maschera che si ottiene con questa combinazione è così leggera che posso usarla anche per il contorno occhi!

Ovviamente non è detto che la maschera che va bene per me sia buona anche per voi: ognuno deve trovare la sua, valutando i pro e i contro di ogni singolo prodotto. Se avete tempo e voglia, poi, potete spignattarvi da voi la vostra maschera preferita, usando ingredienti freschi e a portata di mano (come l’avocado, lo yogurt, il miele o il cetriolo).

Qualsiasi maschera voi scegliate per il viso, non dimenticate:

– di applicarla sempre sulla pelle ben detersa;
– di non tenerla oltre il tempo indicato sulla confezione;
– di rimuoverla sempre prima che la maschera si secchi sulla pelle;
– di lavarla via con abbondante acqua e rimuovere i residui con una spugnetta.

FASE 3: TONICO

Questa fase non differisce molto dalla fase 3 della pulizia quotidiana. La ragione è la stessa: bisogna eliminare i residui calcarei dal viso.
Inoltre, un tonico può anche servire a completare il trattamento o, in caso di trattamenti più aggressivi (come le maschere per le pelli grasse), a lenire le irritazioni. In tal caso, meglio scegliere un tonico alla calendula o alla camomilla, come il tonico per pelli sensibili di Kosmetika.
A ogni modo, il mio consiglio rimane sempre lo stesso: evitate tonici alcolici, perché tendono a seccare troppo la pelle e nelle pelli grasse e miste creano un terribile effetto rebound: la pelle dapprima si secca, poi torna a riempirsi di brufoli.

Bene, questa è la mia routine settimanale. Ovviamente si potrebbero fare anche moltissimi trattamenti extra, ma questi sono i fondamentali.

E voi che trattamenti usate per viziare il vostro viso? Raccontatemi delle vostre coccole settimanali con un bel commento!

xxx

Didi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...