Cambio di stagione

aaatrucchi

Ciao a tutti!
Forse molti di voi avranno notato la mia assenza negli ultimi tempi… In ogni caso voglio tranquillizzarvi: non vi ho dimenticati! Vi prometto, pertanto, che tornerò più assidua di prima non appena avrò sistemato un po’ di cose con il mio nuovo lavoro. Ma passiamo all’argomento di oggi. Considerato che ormai siamo a maggio, e sebbene il meteo di certo non ci dia coraggio in tal senso, comincia a essere tempo di pensare al cambio di guardaroba e – perché no? – anche a quello dei cosmetici.

No, non sto parlando semplicemente di colori, ma proprio della tipologia di cosmetici da adoperare. Siete perplessi? Interdetti? Tranquilli, ora vi spiego la ragione. Non tutti lo sanno, ma esigenze della pelle variano da stagione a stagione. D’inverno, per esempio, la pelle è sensibile al freddo e tende molto spesso ad arrossarsi e screpolarsi. È pertanto necessario adoperare creme viso più pesanti, che facciano da barriera per gli agenti esterni e nutrano in profondità la pelle. Si può inoltre fare largo uso di creme agli agrumi – ricche di vitamina C, ma fotosensibilizzanti – o, per chi è solito farne, pianificare trattamenti all’acido glicolico. Per il trucco, è preferibile puntare sul fondotinta liquido o in crema, al fine di potenziare l’effetto barriera delle creme usate, ed è possibile, per chi lo preferisce, adoperare primer e basi per il trucco (anche degli occhi).

D’estate, al contrario, la pelle va protetta dai raggi del sole e bisogna guardarsi bene da tutti i trattamenti fotosensibilizzanti ( i quali avrebbero l’odioso effetto collaterale di irritare la pelle e far comparire le macchie solari). Inoltre, considerata la necessità di agevolare l’ordinaria traspirazione della pelle, è sconsigliato l’utilizzo di creme a effetto barriera: meglio puntare su creme idratanti leggere (magari contenenti filtri solari) o su sieri a rapido assorbimento. L’estate, poi, è la stagione adatta per gli impacchi per capelli (soprattutto quelli all’henné, che devono essere tenuti in posa molte ore) e per il trattamento dei piedi (che, diciamocelo, d’inverno vengono decisamente trascurati). Come make up, conviene optare per il trucco minerale. Questo ha il vantaggio di non appesantire, di colare molto meno e, cosa non da sottovalutare, di proteggere leggermente dai raggi del sole (un fondotinta minerale ha in genere un spf 15). Ove non strettamente necessario, evitate poi i primer e i prodotti in crema, che rischiano di colare e di formare le tanto odiate righe sotto gli occhi. Cercate, infine, nel corso della giornata di reidratare il viso con spruzzi di acqua termale o di un idrolato a piacere. E voi che dite? Avete già provveduto agli acquisti dei cosmetici per la bella stagione? Vi state trovando bene con qualche nuova routine in particolare? Se volete, lasciatemi un commento.

xxx
Didi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...