Spray ristrutturate per capelli Dr. Taffi

Ciao a tutti!

Oggi vi voglio parlare di un prodotto per capelli: lo spray ristrutturante per le punte della Dr. Taffi, linea miglio plus alle cellule staminali vegetali (che ho comprato da kosmetika point al costo di circa 12€).
In realtà dello spray, oltre al dispenser, non ha molto, essendo un composto non troppo liquido: si tratta piuttosto di una crema molto fluida, dalla consistenza piacevole.

Come metodo di applicazione è molto versatile: si può mettere sia sui capelli asciutti sia su quelli bagnati (per proteggerli dal phon).
L’effetto è ottimo: nutre i capelli senza appesantirli e aiuta a togliere il crespo e a mantenere la piega (effetto difficile da ottenere con prodotti naturali e senza siliconi).
È particolarmente indicato per i capelli secchi o fragili o nelle stagioni in cui sono in genere un po’ più deboli.
Questo è l’inci del prodotto:

aqua, cetyl alcohol, cetrimonium chloride, cetearyl alcohol, peg-7 glyceryl cocoate, glycerin, panicum miliaceum seed extract, equisteum arvense extract, junglans regia shell extract, lauryldimonium hydroxypropyl hydrolyzed wheat protein, panthenol, malus domestica fruit cell culture, citrus grandis seed extract, copper gluconate, lecithin, parfum, silica, zinc gluconate, xanthan gum, sodium benzoate, phenoxyethanol, sodium dehydroacetate, lactic acid, citronellol, geraniol, linalool, amyl cinnamal, benzyl salicylate, butylphenyl, methypropionaldehyde, cinnamyl alcohol, citronellol, hexyl cinnamal, hydroxycitronellal, hydroxyisohexyl 3-ciclohexene carboxaldehyde, evernia furfuracea extract.

Ho controllato sul biodizionario e l’unico ingrediente rosso è il peg7 glyceril cocoate (che purtroppo è piuttosto alto in elenco), mentre alcuni non sono contemplati.
Ho provato a informarmi sul web sul peg7 glyceril cocoate e ho visto che è un emulsionante costituito da polietilen glicole e acidi grassi derivati dal cocco. L’uso di detto emulsionante è sconsigliato perché può contenere tracce di ossido e diossido di etilene, che sono sostanze cancerogene (avendo però un numero piuttosto basso dopo la sigla peg, dovrebbe contenerne poche).

In conclusione il prodotto è complessivamente buono, anche se non al 100% perfetto negli ingredienti.
Il mio voto complessivo è 9 su 10: effetto fantastico sia dal punto di vista funzionale sia da quello estetico. Non raggiunge la perfezione solo per quel pallino rosso sul biodizionario. Mi appello dunque alla Dr. Taffi: perché non cambiare emulsionante e risolvere brillantemente il problema?

Ora ditemi voi: l’avete provato? Che ne pensate? Avete alternative totalmente ecobio da consigliare? Fatemi sapere con un commento.
xxx
Didi

Spray-ristrutturante-Dr-T

Annunci